Elenco delle piante da coltivare in serra in estate

Elenco delle piante da coltivare in serra in estate

L’elenco delle piante da coltivare in estate nella serra è vasto, quindi è possibile raggiungere la produttività tutto l’anno. Puoi coltivare pomodori, peperoni, verdure, erbe, fagioli, zucca e zucchine, melanzane, okra, cipolle verdi e meloni. La stagione estiva non deve essere un problema per gli agricoltori perché la serra consente di coltivare queste diverse colture.

Non è necessario interrompere la produttività in serra quando inizia l’estate. In realtà, molte colture prospererebbero bene con il caldo. Tuttavia, assicurati di controllare ancora le condizioni della serra poiché temperature molto elevate possono influire sulla salute delle piante.

Elenco delle piante da coltivare in serra in estate! pomodori

Colture come i pomodori hanno origine in luoghi caldi, rendendoli adatti a crescere in serra in estate. Venivano dal sud A

America, dove le temperature si alzano. Pertanto, cresceranno ancora in modo sano all’interno della serra durante le estati calde.

Peperoni

Varietà di peperoni come peperoncini e peperoni provengono anche da regioni calde. In effetti, i semi di peperoncino preferiscono persino una temperatura calda per germinare. La cosa fantastica dei peperoni è che, a seconda di quanto è caldo nella serra, puoi raccoglierli freschi o secchi.

verdura

La maggior parte delle verdure che usi in un’insalata crescono bene nella serra in estate. Includono varietà resistenti al calore di lattuga, romaine, cavoli, crescione e asparagi. Possono crescere rapidamente fintanto che dai loro una buona idratazione colpendo le loro radici con acqua.

erbe aromatiche

Molte erbe che vanno da aneto, prezzemolo, erba cipollina, timo, origano, maggiorana, salvia, rosmarino e basilico, prosperano in una serra durante l’estate. Tuttavia, tieni presente che le erbe come il timo e l’origano non hanno bisogno di tanta acqua quanto le piante come il basilico. Tuttavia, il calore nella serra può aiutarti a preservare le talee di queste erbe.

fagioli

Varietà di fagioli come fagioli lunghi e fagiolini crescono bene con il caldo. Fanno grandi raccolti per la serra in estate a causa della loro produttività. Se vuoi ottenere un buon raccolto ogni estate, i fagioli sono una scelta eccellente.

Zucca e zucchine

Le condizioni calde in serra durante l’estate sono ottime per la zucca e le zucchine. Varietà come la Trombetta andranno bene con le altre colture estive nella serra.

Melanzane

Alcune varietà di melanzane provenivano dal sud-est asiatico. Queste melanzane lunghe e strette prosperano bene in estate. Assicurati di raccoglierli immediatamente dopo aver notato che le bucce dei frutti stanno diventando opache.

abbellimento

Gli Okra provenivano dall’Africa, il che li rende un buon candidato per piantare in serra durante l’estate. A seconda della varietà, puoi anche raccogliere frequentemente i baccelli.

Cipolle verdi

Con la cura adeguata, le cipolle verdi cresceranno bene nella serra in estate. Assicurati solo che le piantine siano ben distanziate nel terreno allentato con fertilizzante.

meloni

Varietà di melone come anguria, melata e melone sono frutti produttivi che crescono in serra durante l’estate. Tuttavia, devi comunque verificare se le condizioni interne forniscono una ventilazione adeguata in modo che non si surriscaldi.

Puoi usare una serra in estate?

Il bello dell’agricoltura in serra è che puoi ancora usarlo in estate. Rispetto alla coltivazione in campo, hai sempre un certo controllo sulle condizioni all’interno della serra. Devi solo sapere come mantenere una serra fresca d’estate e quali colture prospereranno bene in questa condizione.

Usare una serra in estate significa assicurarsi che le condizioni all’interno siano ancora abitabili per le colture estive che hai scelto. Ciò può significare controllare la ventilazione e l’umidità, aggiungere ombra ed esaminare i parassiti.

Come mantenere una serra fresca d’estate?

Colture come pomodori, peperoni, verdure, erbe, fagioli, zucca e zucchine, melanzane, okra, cipolle verdi e meloni crescono bene nella serra durante l’estate. Tuttavia, è comunque necessario mantenere la serra fresca utilizzando un panno ombreggiante, un’adeguata ventilazione, un sistema di raffreddamento e un termostato. È necessario mantenere sempre la temperatura corretta all’interno della serra durante l’estate.

Paralume

Il modo più semplice per raffreddare la serra in estate è usare un panno all’ombra. Ciò contribuirà a ridurre l’intensità della luce che penetra nella serra. A sua volta, puoi evitare che il surriscaldamento delle piante ottenga una luce solare diretta molto intensa.

La luce solare è essenziale per la fotosintesi, quindi dovresti capire che non stai mirando all’oscurità totale nella serra. È possibile regolare l’intensità della luce inserendo la copertura nelle ore più calde, quindi rimuoverla quando non è così intensa.

Adeguata ventilazione

La ventilazione nella serra svolge un ruolo significativo nel mantenerlo fresco d’estate. Puoi farlo usando sistemi di ventilazione naturali o meccanici. Una corretta ventilazione farà in modo che tu possa lasciare entrare aria fresca all’interno e quindi prendere l’aria calda fuori dalla serra.

La ventilazione naturale o manuale è attraverso l’uso di prese d’aria, tessuto a rete o schermo. Oppure, se lo desideri, puoi anche utilizzare sistemi di ventilazione meccanica che funzioneranno automaticamente per le prese d’aria e le ventole di scarico. Sia i sistemi di ventilazione naturale che meccanica assicureranno la possibilità di gestire la temperatura estiva nella serra.

Sistema di raffreddamento

In alcune aree, sarà necessario installare un sistema di raffreddamento in termini di ventilatori e sistemi di raffreddamento evaporativo per regolare la temperatura della serra. La tua posizione potrebbe avere un calore più intenso durante l’estate rispetto ad altre regioni, quindi è necessario rafforzare un sistema di raffreddamento nella serra.

Termostato

Per mantenere la serra fresca d’estate, puoi anche posizionare un termostato nella serra. Ciò che fa è che ti aiuterà a monitorare le condizioni all’interno della tua serra. In questo modo, saprai se è necessario apportare modifiche e rinforzi nella serra.

Come posso raffreddare la mia serra senza elettricità?

Potresti pensare a come non sarebbe conveniente affidarsi all’elettricità per raffreddare la serra ogni estate. Come posso raffreddare la mia serra senza elettricità? Ombreggiamento, ventilazione manuale e nebulizzazione sono modi efficaci per raffreddare la serra ogni estate senza elettricità.

ombreggiatura

Avendo la giusta quantità di ombra, puoi controllare la temperatura della serra e garantire la crescita di colture di qualità. Puoi farlo aggiungendo un panno all’ombra o una vernice all’ombra, ed entrambi i quali non richiedono elettricità per funzionare.

Le piante richiedono luce per la fotosintesi, quindi devi sapere quando aggiungere ombra e quanto è necessario per le tue piante. Il clima nella tua regione è anche un fattore significativo per sapere quanta luce riceveranno le tue colture ogni estate.

Paralume

Il concetto di ombreggiatura con un panno ombreggiante è semplice come usare una grande tenda che puoi aprire o chiudere nella serra. Puoi averlo all’interno o all’esterno, a seconda del clima. Ad esempio, avere il panno all’ombra all’esterno ogni estate ridurrà il calore intenso in modo più efficiente.

Vernice all’ombra

La vernice per ombreggiatura è una vernice in grado di impedire alle radiazioni solari di penetrare nella serra. Lo userai fuori dalla serra e avrà bisogno di essere riapplicato ogni anno. Tuttavia, poiché è dipinto, non puoi davvero regolare la quantità di luce solare che stai bloccando.

Ventilazione manuale

L’effetto della ventilazione sul flusso d’aria è il motivo per cui svolge un ruolo nel raffreddamento della serra. Tuttavia, hai la possibilità di avere un sistema di ventilazione manuale se non vuoi usare l’elettricità. Con un sistema di ventilazione manuale, sarai tu il responsabile dell’apertura e della chiusura delle prese d’aria.

È un concetto semplice perché li stai aprendo quando fa caldo e poi li chiudi quando fa più freddo. Pertanto, si desidera aprire le prese d’aria dopo l’alba e quindi chiuderle di notte. Per la massima efficienza, ricordarsi di avere sia l’area di sfiato della parete laterale che l’area di sfiato della cresta al 15-20% della superficie del pavimento.

annebbiamento

Proprio come noi umani, puoi raffreddare la tua serra inumidendola. Dovrai solo spruzzare sulle superfici dure ogni volta che la temperatura diventa molto calda. Ciò si traduce in un ambiente umido e umido che sarà utile per le piante per sopravvivere al caldo estivo.

Non esiste un numero esatto che devi rispettare riguardo alla frequenza o alla quantità di cui hai bisogno per appannare la tua serra. Tuttavia, è bene che tu lo faccia contemporaneamente quando apri e chiudi le prese d’aria.

Cosa fa troppo caldo per una serra?

Fa troppo caldo per la serra se raggiunge una temperatura superiore a 40 ° C. Questa temperatura sarà troppo critica per la fotosintesi e il danno sarà già irreversibile a questo punto. Arrivare a questa temperatura e oltre sarà dannoso per le tue piante, quindi è importante raffreddare la serra, soprattutto in estate.

Le serre devono essere riscaldate?

Le serre devono essere riscaldate se è inverno o se vivi in ​​una regione con clima freddo. Proprio come con temperature molto elevate, temperature molto basse possono causare danni alle colture. È possibile identificare il sistema di riscaldamento appropriato per la serra calcolando i requisiti di riscaldamento.

Come si mantiene calda una piccola serra?

Con una piccola serra, hai la possibilità di fare affidamento su isolamento, energia solare e un riscaldatore elettrico per mantenerlo caldo. La scelta di un sistema di riscaldamento dipende da quale corrisponde alle esigenze e ai requisiti ideali. Considera quanto sei disposto a investire nei costi e quale sistema sarà conveniente per te nel lungo periodo.

Isolamento

L’isolamento della serra è un modo semplice ma efficace per mantenerlo caldo quando necessario. In particolare, una serra ben isolata non avrà alcun problema anche se di notte può fare molto freddo. È possibile verificare la presenza di perdite d’aria e utilizzare involucri di bolle o fogli di plastica per le pareti della serra per mantenerle isolate.

Energia solare

È possibile mantenere calda una piccola serra progettandola in modo tale da essere colpita direttamente dall’energia solare. Posiziona la tua serra in modo che la sua parete nord si opponga al confine sud della tua casa. Quindi, aggiungi un barile pieno d’acqua all’interno della serra, che servirà da bersaglio per le radiazioni elettromagnetiche del sole.

Stufa elettrica

Il bello di una piccola serra è che anche se usi una stufa elettrica, non sarebbe troppo costoso. È abbastanza piccolo che l’utilizzo del riscaldatore per alcune ore sarà già efficace nel mantenere la temperatura calda. Usa una stufa elettrica con un timer per un modo più conveniente di riscaldare la tua piccola serra.

I riscaldatori elettrici con termostato incorporato semplificheranno anche il lavoro. Dopotutto, si accenderà solo quando la temperatura diventa troppo fredda. Ciò riduce i costi e aumenta la praticità, soprattutto quando sei assente.

Cosa posso coltivare in una serra riscaldata?

Le colture che puoi coltivare in una serra riscaldata sono simili a quelle che puoi coltivare in estate. Queste piante includono verdure che prosperano nel calore, come pomodori e varietà di peperoni come peperoni e jalapeno. Puoi anche coltivare fagioli, zucca, okra e cetrioli nella serra riscaldata.

Linea di fondo

L’elenco delle piante da coltivare in estate nella serra è composto da pomodori, peperoni, verdure, erbe, fagioli, zucca e zucchine, melanzane, okra, cipolle verdi e meloni. Queste colture hanno varietà che possono tollerare il calore, quindi puoi ancora coltivarle nella tua serra tutto l’anno. Tuttavia, è fondamentale mantenere le condizioni all’interno della serra per mantenere in salute le piante.

Quindi, come mantenere una serra fresca d’estate? Puoi raffreddare la serra in estate usando un panno all’ombra, un’adeguata ventilazione, un sistema di raffreddamento o un termostato. L’aggiunta di questi rinforzi ti aiuterà a ridurre al minimo il calore durante l’estate.

Nel complesso, controlla sempre la temperatura nella serra durante l’anno quando diventa estremo. Non vuoi che la serra raggiunga i 40 ° C perché danneggia la capacità delle piante di eseguire la fotosintesi. D’altra parte, devi anche riscaldare la serra durante l’inverno per mantenere l’area abitabile per le tue colture.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?

Leggi anche

Serre a tunnel in plastica

Quando iniziare a coltivare gigli pasquali in serra

Se sei curioso di sapere quando iniziare a coltivare i gigli pasquali in serra, il momento giusto è in autunno…

Leggi di più
Serre a tunnel in plastica

Cosa coltivare in una piccola serra

Una serra è un approccio pratico di coltivazione che persino i principianti possono praticare. Anche in una piccola serra, puoi…

Leggi di più
Serre a tunnel in plastica

Tutto sui migliori fiori da coltivare

Il periodo migliore per piantare fiori, in alta quota è in tarda primavera. A causa delle mutevoli condizioni meteorologiche nello…

Leggi di più