Come utilizzare articoli per la casa per mini serre autoirriganti

Come utilizzare articoli per la casa per mini serre autoirriganti

Ti stai chiedendo come utilizzare articoli per la casa per mini serre autoirriganti?

Trasforma bottiglie di vino, asciugamani, secchi, sottovasi per piante, sacchetti di plastica e bottiglie di plastica in strumenti per l’irrigazione automatica per la tua mini serra. Questi articoli per la casa non sono utilizzati solo per il loro scopo principale, ma possono anche aiutarti a ridurre il carico di lavoro del giardinaggio.

Abbiamo raccolto metodi su come massimizzare i tuoi oggetti domestici in una mini serra autoirrigante. Questo ti dimostrerà che non hai bisogno di trovare una babysitter per le piante. Andiamo oltre!

Utilizzo di articoli per la casa per la tua mini serra

In questo articolo, saprai quali articoli per la casa puoi usare come strumenti di autoirrigazione per la tua mini serra. Abbiamo anche incluso i materiali e i passaggi su come trasformarli. Quindi continua a leggere e mantieni i tuoi raccolti sani durante le vacanze.

1. Bottiglia di vetro

Le bottiglie di vino possono aiutarti ad alleviare il tuo lavoro quotidiano di irrigazione nella tua mini serra. E poiché la maggior parte delle bottiglie ha un design raffinato, può anche essere un modo divertente e creativo per aggiungere una svolta ai tuoi vasi e fioriere.
Strumenti e materiali necessari

Tutto ciò di cui hai bisogno è un martello, dei chiodi, delle pinze e una bottiglia di vino con un tappo di alluminio, e avrai una pianta che si innaffia da sola che può coprirti per circa cinque giorni.

Passi

Inizia rimuovendo la pellicola di plastica all’interno del tappo usando una pinza. Quindi fai cinque mini fori usando un chiodo e un martello dall’interno del cappuccio. Quando i tappi hanno abbastanza fori, puoi riempire la bottiglia di acqua fino all’orlo. Rimetti il ​​tappo sul coperchio.
Ora che la tua bottiglia è pronta, puoi scavare una buca nel terreno vicino alla pianta che innaffierai. Infine, metti la bottiglia a testa in giù. A seconda delle dimensioni della bottiglia, può annaffiare la pianta per giorni. Quando è vuoto, puoi semplicemente riempirlo e rimetterlo nel foro.

2. Bagno vegetale

Le tue piante tropicali in vaso hanno bisogno di molta acqua e altre piante che non hanno bisogno di prendere molto sole possono trarre vantaggio da una soluzione da bagno vegetale. Questo metodo può mantenere le tue piante in forma e bene nella tua serra o goderti le vacanze.

Strumenti e materiali necessari

Avrai bisogno di un asciugamano, piante in vaso ben drenanti e una bacinella abbastanza grande per la tua pianta per questa procedura. Se lo fai all’interno della tua casa, puoi usare il lavandino o la vasca da bagno.

Passi

Riempi la bacinella con acqua, a seconda del numero di piante che vuoi annaffiare. Avrai bisogno che sia profondo circa 2 pollici. Quindi stendi l’asciugamano sull’acqua. Ciò impedirà alle pentole di raschiare il bacino o la vasca.
Infine, metti le piante nella bacinella o nella vasca. I fori di drenaggio permetteranno all’acqua di penetrare attraverso le radici. Questo dovrebbe mantenere le tue piante idratate fino a una settimana.

3. Sistema di gocciolamento traspirante

Questo è un metodo che utilizza le proprietà dell’acqua e della gravità. Collega semplicemente la pianta a un sistema idrico utilizzando un filo di cotone. Se desideri un tempo più lungo per la cura delle tue piante, questa è l’opzione che fa per te.
Strumenti e materiali necessari

È facile da montare con solo una corda di cotone e un secchio. La dimensione del secchio dipende da quanto tempo e quante piante intendi annaffiare. Avrai anche bisogno di una lunga corda di cotone perché è altamente assorbente.

Passi

Il primo passo per questo metodo è tagliare le corde alla lunghezza ideale. Il tuo obiettivo è far allentare la fune all’interno del secchio; raggiungere i diversi pollici lungo il terreno. Ora che le corde sono pronte, puoi iniziare a mettere un’estremità delle corde del secchio.

Il prossimo è assicurarsi che ci sia una corda in ogni pianta che necessita di irrigazione. Spingere la corda nel terreno per 3 o 4 pollici di profondità usando una matita. Se hai molte piante e desideri un unico allestimento, questo è il metodo che fa per te. Inoltre, è facile riempire il secchio, facilitando così il processo.

4. Fioriera in plastica per bottiglie d’acqua

Queste bottiglie di plastica non dovrebbero essere gettate via perché puoi usarle per evitare che le tue piante appassiscano mentre sei via. Usalo invece come tecnica di autoirrigazione per le tue piante in serra. Sebbene non durerà a lungo come gli altri metodi, è il più facile da configurare e ricaricare.

Strumenti e materiali necessari

A seconda delle dimensioni delle piante, avrai bisogno di una bottiglia d’acqua vuota di dimensioni adeguate. Avrai anche bisogno di chiodi e un martello per fare i buchi.

Passi

Fai dei buchi sulla bottiglia di plastica. Idealmente, avrai bisogno di sei fori sui lati e tre fori sul fondo per garantire una distribuzione uniforme dell’acqua. Quindi, scavare nel terreno vicino alla pianta che ha bisogno di annaffiare e riempire la bottiglia.

Ora che la bottiglia di plastica è pronta, puoi riempirla con acqua. Assicurati di tappare la bottiglia per evitare che l’acqua evapori velocemente. Puoi usarlo di nuovo semplicemente riempiendo la bottiglia di plastica.

Parole finali

Mantenere le tue piante idratate e in salute può essere un compito difficile. Ma se usi i metodi in questo articolo, avrai l’assistente perfetto nel tuo lavoro di irrigazione per le tue piante da serra. Inoltre, riciclando questi materiali, non lo farai solo per te e per le piante, ma contribuirai anche a preservare l’ambiente.

Ora sai già come usare gli articoli per la casa per le mini serre autoirriganti. In bocca al lupo!

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?

Leggi anche

Serre a tunnel in plastica

Come aumentare l’umidità in serra

Per coltivare piante in un clima regolato, se hai intenzione di coltivare in serra, avere informazioni e aumentare l’umidità sarebbe…

Leggi di più
Serre a tunnel in plastica

Come prendersi cura della mini serra

Come prendersi cura della mini serra correttamente? Non è diverso nel mantenere una tradizionale condizione di serra. Ovviamente, dovrai considerare…

Leggi di più
Serre a tunnel in plastica

Cosa puoi piantare in una mini serra

Cosa puoi piantare in una mini serra? Le colture di insalata come lattuga e cavolo cappuccio, pomodori, cetrioli, gerani e…

Leggi di più