Come coltivare alberi da frutto nani in una serra?

Come coltivare alberi da frutto nani in una serra?

Gli alberi da frutto nani vengono raccolti in una serra da secoli. In effetti, la serra era spesso indicata come aranciera perché nell’Inghilterra del XIX secolo, le serre venivano utilizzate per coltivare arance in inverno. È possibile coltivare diversi tipi di alberi da frutto in una serra a temperatura e ambiente monitorati. Popolare tra loro sono pere, pesche, banane, arance e frutti tropicali che richiedono calore tutto l’anno. Le mele non sono una buona scelta. Hanno bisogno di freddo invernale per la frutta. Tuttavia, è necessario rispondere ad alcune domande pertinenti prima di decidere di coltivare alberi da frutto nani in una serra.

Come coltivi alberi da frutto nani in una serra?

  • Decidi quali alberi da frutto nani vuoi coltivare.
  • Decidere il tipo di serra insieme alle dimensioni e dove posizionare la serra.
  • Desideri alberi da frutta da terra o da container?
  • Da dove verranno gli alberi da frutto?
  • La manutenzione e la cura degli alberi da frutto sono essenziali.
  • Raccolta dei frutti dagli alberi piantati

Decidi quali alberi da frutto nani vuoi coltivare:

Coltivare alberi da frutto nani in una serra è un’esperienza gratificante, ma è essenziale sapere quali alberi dovrebbero essere coltivati. Il primo passo è identificare la Zona di rusticità delle piante dell’USDA in cui ti trovi. Una volta che lo sai, sarà più facile selezionare gli alberi da frutto che cresceranno bene nell’area.

Decidi il tipo di serra insieme alle dimensioni e dove posizionare la serra:

Esistono tre tipi di serre: una con sistemi di raffreddamento come condizionatori e ventilatori e la seconda con l’unità di riscaldamento. Il terzo è quello con diversi livelli di tessuto all’ombra. A seconda del tipo di frutta che si desidera coltivare, è necessario selezionare la serra di conseguenza.

Le dimensioni della serra dipendono di nuovo da due fattori: il numero di alberi da frutto che si desidera coltivare e se sarà una coltivazione in terra o in contenitore. Si consiglia di acquistare la serra più abbondante che ci si possa permettere, a seconda della posizione in cui si desidera installarla. Dopo tutto, hai bisogno di spazio per camminare tra gli alberi in modo da poterli innaffiare e prendersi cura di loro.

La scelta della posizione dipende da tre fattori:

  • Sole pieno
  • Sole parziale
  • Ombra piena.

A seconda della posizione e del tipo di frutti che stai pianificando di coltivare in serra, deciderà quale scegliere. Idealmente, l’albero deve trascorrere una lunga giornata di pieno sole per produrre frutti di buona qualità.

Vuoi alberi da frutta interrati o container?

Ci sono pro e contro per entrambe le opzioni.

Nel caso di container interni, è necessario uno sforzo maggiore. È anche costoso. Devi annaffiare le piante più frequentemente e fertilizzarle spesso. Dovrai acquistare contenitori e miscele di terreno per garantire una migliore crescita degli alberi.

Il vantaggio è che puoi coltivare più alberi da frutto nani nella tua serra. Prendono meno spazio e quindi hanno l’opportunità di sperimentare diversi tipi e varietà di alberi da frutto per scoprire cosa fa bene nella tua zona.

Nel caso della coltivazione in terra, l’albero richiede meno manutenzione e cura. Inoltre, le quantità di frutta prodotte sono maggiori rispetto a quelle in contenitore.

Da dove verranno gli alberi da frutto?

È possibile acquistare alberi da frutto da diverse fonti. Dato che hai intenzione di coltivare un albero da frutto che non è originario delle tue zone, sarà difficile trovare l’alberello in un vivaio locale. Tuttavia, ci sono molti rivenditori online diversi da cui puoi spedire l’albero nella tua posizione. Alcuni rivenditori online popolari sono:

  • Amazon
  • eBay
  • Vivaio per alberi della pioggia
  • Un mondo verde

Puoi controllare forum e aste da dove puoi acquistare talee per innestare i tuoi alberi. Alcuni di quelli che puoi provare includono:

  • Offerta Fig
  • I nostri fichi
  • Forum di frutta tropicale

La manutenzione e la cura degli alberi da frutto sono essenziali:

  • È necessario seguire le linee guida di seguito indicate per la corretta manutenzione e cura dei tuoi alberi da frutta nani:
  • Per la coltivazione in contenitori, avrai bisogno di una dimensione di 15 galloni per un raccolto adeguato. Qualcosa sotto non è raccomandato.
  • Il terreno che usi può variare, ma assicurati di usare materia organica di buona qualità come prodotto forestale invecchiato / pinne pergolato invecchiate, torba di sfagno o cocco.
  • Per drenaggio e aerazione, è possibile fare affidamento su perlite, vermiculite, sabbia o pomice. Prova a seguire il rapporto 3: 1 o 2: 1 (materia organica e materiale aerante).
  • Per la coltivazione in terra, usa l’albero ultra nano e non dimenticare di potare il camion all’altezza del ginocchio per garantire un albero corto e largo.
  • Lo stesso tipo di fertilizzanti può essere utilizzato sia per la coltivazione in-container che per quella in terra. Assicurati che questi 13 nutrienti essenziali ci siano:

1. Azoto (N)
2. Fosforo (P)
3. Potassio (K)
4. Calcio (Ca)
5. Magnesio (Mg)
6. Zolfo (S)
7. Boro (B)
8. Cloro (CI)
9. Rame (Cu)
10. Ferro (Fe)
11. Manganese (Mn)
12. Molibdeno (Mo)
13. Zinco (Zn)

Raccolta dei frutti dagli alberi piantati:

Due suggerimenti essenziali dovrebbero essere seguiti quando si raccolgono i frutti dagli alberi piantati:

Suggerimento n. 1:

Non inondare l’albero, specialmente quando i frutti hanno iniziato ad apparire. Troppa acqua può rendere i frutti insipidi e acquosi. Tuttavia, quando si immerge l’albero dopo che sono comparsi i frutti, i sapori si concentrano e si verifica un aumento del livello di rischio.

Suggerimento n. 2:

La pazienza è la chiave. Questo potrebbe sembrare complicato, ma non ci sono alternative. Una volta che appare il frutto, sarai tentato di raccoglierlo. Devi frenare questa tentazione. Lascia che i frutti maturino completamente sull’albero prima di raccoglierli. Sì, è vero che attirerà i parassiti e le creature, ma ne vale la pena.

Quali frutti crescono meglio in una serra?

  • Agrumi (Arance / Limoni / Limette / Pompelmo)
  • Frutto di pietra (pesche / nettarine / prugne / albicocche)
  • Mango
  • Fichi
  • Banane
  • Canna da zucchero
  • Avocado
  • Pomodori
  • Peperoni
  • Papaia
  • Canna-Frutta (Lamponi / More)
  • Uva
  • Fragole

Come si tiene calda una serra in inverno?

  • Optare per l’isolamento in fibra di vetro / rivestimento a bolle
  • Poiché il calore tende ad aumentare, è necessario elevare le piante da contenitore in modo che raggiungano la parte superiore della serra
  • Per far circolare l’aria calda, è possibile fare affidamento su un riscaldatore con un termostato e una ventola
  • All’interno della serra non usare luci forti, invece optare per Usa lampadine a incandescenza
  • Posizionare la serra in un luogo con pieno sole

Alberi da frutta nani popolari in una serra:

Mangos:

Scopri varietà di mango carrie, cogshall e gelati. Sono tutti manghi “condominiali”. Sono eccellenti per la coltivazione in contenitore. Il mango prodotto è affidabile di buona qualità.

Puoi aspettarti il ​​carrie come mango all’inizio della stagione mentre la cogshall matura solo nel mese di giugno e luglio. Dei tre, il mango gelato è il più piccolo in quanto cresce solo fino a una lunghezza di 6 piedi di altezza, mentre la cremagliera e il carrie crescono fino a 10 piedi di altezza e producono un’enorme quantità di mango. Ognuno di loro è succoso, dolce e senza fibratura in natura.

Avocado:

Quando si tratta di avocado, Wurtz è la migliore varietà. È un ibrido tra le varietà guatemalteca e messicana. Il frutto prodotto è di ottima qualità. I semi sono piccoli e il frutto ha un sapore eccellente. Con una buccia verde liscia e un contenuto di olio del 16%, questa varietà di piante di avocado produce 10-12 once di frutta ogni anno! Wurtz ha un’altezza di circa 10 piedi alla maturità.

Papayas:

Le papaya hanno generalmente altezze incredibili, ma due varietà rimangono basse: Red Lady e King George.

Red Lady cresce fino a 12 piedi ed è autofertile, ma in genere inizia a produrre frutti dal secondo anno.

Il re Giorgio, d’altra parte, è solo il 60% autosufficiente, è alto circa 10 piedi e il frutto inizia a fiorire quando l’albero ha circa sei mesi e è alto circa 2 o 3 piedi.

Ciliegia del rio grande:

Questa ciliegia ha inizialmente un sapore dolce e aspro. Tuttavia, quando inizia a maturare, ha un sapore più dolce. Originario del Suriname e del Nord America meridionale, questo albero cresce fino a 6-8 piedi di altezza ed è coltivato in container. Questo albero può sostenere temperature che vanno dai 28-29 gradi a un po ‘più fredde.

Suggerimenti essenziali da ricordare:

Disposizione degli sprinkler

Se si prevede di utilizzare irrigatori automatici per innaffiare le piante, è necessario rimuovere alcune piastrelle del terreno per adattarle all’irrigatore. Se lo metti al centro, incontrerai difficoltà nell’irrigazione delle piante. Tieni presente che sarà difficile coprire la forma quadrata di una serra con l’irrigazione a pioggia

Disposizione degli alberi da frutto

Puoi coltivare alberi da frutto su qualsiasi piastrella purché la regione esterna della serra non abbia decorazioni. Le tessere devono essere adiacenti ad ogni albero, quindi c’è abbastanza spazio per l’albero per crescere e svilupparsi. Non è possibile piantare alberi da frutto negli angoli della serra. Puoi costruire fino a 18 alberi da frutto all’interno della serra.

Per riassumere:

Quando segui le tecniche sopra menzionate e usi la tua esperienza, non è difficile coltivare alberi da frutto nani in una serra. Presta attenzione all’albero da frutto specifico che vuoi coltivare. Le esigenze e le esigenze di ciascun albero da frutto sono diverse. Devi essere consapevole che i mango sono originari di una regione e le ciliegie sono originarie di un’altra. Quindi, il loro bisogno sarà diverso. Quando tieni a mente le basi, coltivare alberi da frutto nani in una serra diventa facile e regolare. Non dimenticare di annaffiare le piante a intervalli frequenti e utilizzare fertilizzanti di alta qualità per tenere a bada i parassiti.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating / 5. Vote count:

No votes so far! Be the first to rate this post.

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?

Leggi anche

Serre a tunnel in plastica

Cosa coltivare in una piccola serra

Una serra è un approccio pratico di coltivazione che persino i principianti possono praticare. Anche in una piccola serra, puoi…

Leggi di più
Serre a tunnel in plastica

Come avviare piante da orto in una mini serra

La coltivazione di ortaggi all’interno di una piccola serra garantisce accessori di alta qualità per sostenere le piante; questo articolo…

Leggi di più
Serre a tunnel in plastica

Come evitare che l’erba cresca nella tua serra

Prima di stressarti su come evitare che l’erba cresca nella tua serra. Ricorda che la prevenzione, l’igiene e gli erbicidi…

Leggi di più